A wonderful lie

«Mi sono battuto perchè Biagi restasse in tv, ma alla fine prevalse il suo desiderio di poter essere liquidato con un compenso molto alto. […] Non ho mai detto che Biagi dovesse andare via. Ad alcuni imprenditori italiani dissi che non era giusto utilizzare la tv in modo criminoso. Caddi in un’ingenuità. […] Sono contro l’uso indebito della televisione, non è giusto che ci siano tramissione senza contraddittorio, non era mia intenzione mandare via Biagi o Santoro, ma penso che occorre usare la tv in modo corretto»
Silvio Berlusconi [fonte: Quotidiano Nazionale]

È iniziato il governo Berlusconi 2008.

Advertisements

6 thoughts on “A wonderful lie

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s