Innocent when you dream

vauro070209

Advertisements

8 thoughts on “Innocent when you dream

  1. Eh, ma l’opposizione è cosa oramai data per dispersa da anni. Napolitano era (è?) lì apposta a far da contrappeso per la bilancia, evitando che in caso di sperequazione dei poteri vi fosse anche una predominanza ‘trabordante’ di una forza politica.
    Fa piacere che dopo aver messo penna in calce al Lodo Alfano e a leggi come quella freschissima «sulla sicurezza», abbia voluto mettersi una mano sulla coscienza con il Decreto ad Eluanam.

  2. Nevvero

    beh, Silvia, volente o nolente, la seconda volta il PdR deve – per legge – firmare il testo, anche se il Parlamento decide di rinviarglielo senza modificare una sola virgola (nonostante le obiezioni del Presidente).

    Il sistema per il bilanciamento dei poteri non può essere perfetto in ogni circostanza, ahimè.

    Magari i padri costituenti speravano che una situazione del genere (in cui Governo e Parlamento sono una cosa sola – e la bilancia pende dalla parte dell’esecutivo – mentre la magistratura, non potendo essere legata, viene puntualmente demonizzata) non si verificasse.

  3. sinuhe

    comunque non condivido questo atteggiamento nei confronti del capo dello stato.

    bene ha fatto a non firmare il decreto legge. altrettanto bene avrebbe fatto a firmare subito la legge dopo l’approvazione in parlamento.

    se il presidente ha un ruolo di garanzia, quello deve svolgere e non entrare nel merito delle scelte politiche legittime ( come avrebbe fatto contestanto una legge sul testamento biologico, per quanto discutibile e nel merito e nel metodo ).

    e per quanto possa spiacere il ruolo di arbitro non coincide con quello di paravento dell’opposizione/minoranza!

  4. Beh, sinuhe, dal basso della mia miserevole conoscenza del Diritto, credo che ci si possano levare almeno due obiezioni a una firma in particolare e a titolo di esempio di Napolitano, cioé quella per il Lodo Alfano. La prima è che il PdR stava firmando un atto del governo che dava anche a lui l’immunità, il che è un conflitto di interessi piuttosto esoso. La seconda è che l’immunità tout court è un concetto che cozza con il principio della parità di ogni cittadino di fronte alla giustizia, e non è la prima volta che lo si nota, visto che la precedente versione del Lodo Alfano (ossia il Lodo Maccanico-Schifani) era stato dichiarato incostituzionale e quindi annullato.
    Napolitano s’è svegliato all’ennesimo ceffone, quello forse più sonoro ma comunque non meno oltraggioso dei precedenti.

  5. sinuhe

    si ma il lodo Schifani era stato ributtato dalla Consulta non perchè poneva il premier al di sopra delle leggi ma perchè – se non ricordo male – lo discriminava rispetto ad altre cariche dello stato.
    per questo la versione riveduta e corretta di Angelino la estende anche ad altre cariche istituzionali, e anche su essa pende la spada di damocle della consulta perchè discrimina i ministri rispetto al premier…

    e del resto che l’immunità non sia tout court anti costituzionale lo mostra anche il fatto che sia prevista come protezione per i parlamentari ( lasciamo stare che poi sia di fatto come un salvacondotto per dei briganti ).

    Anche Ciampi sarebbe stato in conflitto d’interesse allora firmando – come ha fatto – il lodo Schifani. mal PdR non può rifiutarsi di firmare se non quando esistano EVIDENTI elementi di incostituzionalità ( o nel caso del DL manchi il presupposto dell’urgenza ). va da sè che il criterio per giudicare l’evidenza può essere elastico, ma credo che un presidente tenga anche conto del fatto che poi le leggi sono soggette anche al giudizio tecnico e definitivo della Corte Costituzionale e quindi non può sobbarcarsi lui l’onere della prova.

    e non credo neppure che debba perchè così rischierebbe di venir meno al dovere di imparzialità del ruolo arbitrale e, in questo caso specifico, per fare anche un favore al nano.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s